RAIF

I RAIF (Reserved Alternative Investment Fund), ovvero i fondi di investimento alternativi riservati, sono una nuova categoria di fondi di investimento alternativi adottati dal governo Lussemburghese con la legge del 23 luglio 2016.

Dal punto di vista tecnico il RAIF combina le caratteristiche e le flessibilità strutturali dei fondi di investimento specializzati lussemburghesi (SIF) con quelle delle società d’investimento in capitali di rischio (SICAR). Il vantaggio principale di questa tipologia di veicolo alternativo risiede nel fatto che il RAIF non necessita di un’autorizzazione diretta da parte della CSSF (Commission de Surveillance du Secteur Financier), con un conseguente ridotto “time to market”.

L’autorità di vigilanza esercita un controllo indiretto, non sul fondo ma tramite supervisione dell’AIFM (Alternative Investment Fund Manager) autorizzato a Lussemburgo, o in un altro stato Membro dell’UE, che il RAIF deve necessariamente nominare.

pdf-icon  Per saperne di piú – RAIF Reserved Alternative Investment Fund